lunedì 29 agosto 2016

SPECIALE CALCIOMERCATO: VOLTI NUOVI - PARTE 8

(di Marco Fanuli)



Ottava puntata sui volti nuovi di questa sessione di mercato. Il centrocampo dal Cesena preso d'assalto dai club di Serie A: l'Atalanta fa rientrare dal prestito l'ivoriano Kessié (rivelazione delle prime 2 gare di campionato); l'euro-sassuolo invece si assicura il nuovo Verratti. L'Empoli continua a puntare sui giovani e sulla loro crescita: dalla Juve, il talentino colombiano Andres Tello, dopo l'ultima stagione da protagonista nel Cagliari.




PARTE 8



Franck Kessié - Atalanta
Se fino a poco tempo fa qualcuno poteva ancora dubitare della bontà di questa operazione da parte degli uomini di mercato nerazzurri, si sarà presto ricreduto dopo i primi 180 minuti di Serie A del giovane ivoriano, lanciato fin da subito nell'11 titolare e in mediana da Gasperini: personalità, qualità e ben 3 reti (2 davanti al suo nuovo pubblico) sono un ottimo biglietto da visita. Tutto questo è Franck Kessié, giocatore ambidestro classe '96 ex Cesena, arrivato a Bergamo dopo uno straordinario campionato nella serie cadetta e protagonista assoluto di questo inizio di stagione. Il gol non è (e non deve essere) alla base del suo gioco - anche se le sue prime statistiche in A smentiscono clamorosamente questo dato - vista la sua maggiore propensione alla fase difensiva (impiegabile anche al centro della difesa), ma non disdegna comunque le conclusioni a rete e qualche sgroppata offensiva qua e là. Fisico, senso della posizione, visione del gioco e tecnica (quelle sì che saranno fondamentali) completano uno dei profili più interessanti sbarcati quest'anno nella massima serie. Un occhio di riguardo, dunque, ai progressi che questo ragazzo avrà nell'arco dell'intera stagione.



Andrès Tello - Empoli
Nel febbraio 2015 iniziò il suo feeling con l'Italia, quando la Juventus lo acquistò (lasciandolo in prestito fino al termine della stagione) dalla formazione colombiana dell'Envigado. Dopo la sua avventura in maglia bianconera ebbe inizio, con appena 7 presenze agli ordini di Fabio Grosso in Primavera. Infine il trasferimento a Cagliari nella passata stagione (2 reti in 26 presenze), conclude il suo percorso fin qui. Classe '96 e nazionale U20 dei Cafetéros, Tello si presenta come un centrocampista affidabile ed equilibrato nonostante la giovane età, con uno stile di gioco molto "europeo", rapido e concreto nelle giocate. Un ragazzo che però dovrà lavorare ancora tanto (anche sotto l'aspetto fisico) - quest'anno con la maglia dell'Empoli - prima di potersi affermare in un campionato difficile come la Serie A. Intanto il suo esordio è già avvenuto alla prima di campionato nella sconfitta interna dell'Empoli contro la Samp: sfruttare le occasioni che gli verranno concesse nell'arco di questa stagione potranno definire meglio anche le ambizioni del ventenne centrocampista.



Stefano Sensi - Sassuolo
Primo italiano (e siamo solo all'inizio!) ad essere preso in considerazione in questo speciale del calciomercato estivo di Promesse del Calcio. Molti elogi e tanti i club che hanno inseguito per diverse settimane il piccolo regista di Urbino. Baricentro basso, visione di gioco e velocità di pensiero (per tanti, il nuovo Marco Verratti) hanno messo in luce le potenzialità dell'ex giocatore del Cesena nella passata stagione, convincendo il Sassuolo "formato europeo" ad investire circa 4 mln per il suo trasferimento in maglia neroverde. Ancora tutto da dimostrare, ma i continui paragoni con il regista del PSG e "sua maestà" Andrea Pirlo, non possono essere che di buon auspicio per il ventunenne esordiente in Serie A. Il tempo e le occasioni per dimostrare di essere un giocatore di categoria ci saranno, ma adesso sta a lui rispettare le attese (e affermare il suo talento) anche con la maglia del Sassuolo.



PARTE 7 (Hagi, Lukaku, Pjaca) 

Nessun commento:

Posta un commento